MTC 10/13/15

Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser

La serie Yale MTC è la soluzione perfetta per le applicazioni che richiedono l'ottimizzazione dello spazio disponibile nel magazzino. Essendo in grado di operare efficacemente in corsie molto strette, la serie MTC consente di aumentare la densità di stoccaggio nei magazzini, mantenendo nel contempo la piena selettività e la capacità di movimentare in modo rapido e sicuro elevati volumi di merci.

Con altezze di sollevamento sino a 17m, questa serie di carrelli per corsie strette permette di sfruttare al massimo lo spazio disponibile.

L'elevazione cabina consente all'operatore di avere in ogni momento una eccellente visibilità dei pallet e di eseguire prelievi diretti di articoli, quando richiesto.

Caratteristiche di ergonomia

Un'ampia e ammortizzata piattaforma a pavimento assorbe le vibrazioni e alloggia i sensori a pedale di presenza operatore in modo da non intralciare i movimenti e creare rischi di inciampo. Ogni pedale ha all'incirca le dimensioni di un foglio in formato A5.  I pedali sono semplicemente attivati dai piedi dell'operatore, lasciandolo libero di assumere in qualsiasi momento la posizione che ritenga più comoda per il lavoro

Il sedile è regolabile in altezza e ripieghevole per fornire un ulteriore supporto all'operatore quando lavora in piedi. Il sedile può inoltre essere ruotato di 20° verso sinistra o destra quando l'operatore procede a marcia indietro

L'operatore può stare in piedi o seduto in un posto guida improntato all'ergonomia, con comandi regolabili a 3 vie sul cruscotto frontale o comandi a joystick a lato del sedile, posizionabili in orizzontale o in verticale

La testata trilaterale a montaggio superiore e inferiore accresce la capacità di movimentazione dei carichi e consente, in ogni momento, di avere una migliore visibilità delle forche e del pallet. Anche nella posizione abbassata al suolo, l'operatore ha la piena visibilità di entrambe le forche

Caratteristiche di produttività

La possibilità di procedere a velocità sino a 12 km/h, sia nelle applicazioni con guida a binario che a induzione, assieme alla rapida e pronta accelerazione sino alla velocità massima, fanno sì che i carrelli Yale MTC si attestino ai vertici della categoria quanto a produttività

Il meccanismo a pantografo integrato nella testata (attrezzatura) trilaterale, consente di inserire con rapidità e precisione i pallet nelle aperture degli scaffali. Il pantografo consente inoltre di avere il massimo spazio laterale durante la marcia, velocizzando di conseguenza i tempi di ciclo

Il brevettato impianto idraulico consente agli operatori dei carrelli Yale MTC di comandare contemporaneamente più azionamenti, per esempio la traslazione laterale, la rotazione e il sollevamento ausiliario, elevando nel contempo la cabina. Questo aumenta significativamente la fluidità e la rapidità delle operazioni di stoccaggio e prelievo dei pallet, eliminando le interruzioni durante il lavoro e ottimizzando i livelli di produttività

I performanti motori di sollevamento, con potenza che arriva sino a 30 kW e comandabili in punta di dita dall'operatore, rendono i carrelli Yale MTC la scelta d'elezione per le applicazioni richiedono elevati livelli di produttività e rendimento nella movimentazione dei pallet

Ogni carrello Yale MTC è inoltre dotato di serie di una funzione di controllo che adegua costantemente il rapporto tra i parametri di velocità di marcia, altezza della cabina e peso del carico.  Durante il lavoro, questo sistema interviene calcolando la velocità massima a cui può procedere il carrello in rapporto all'altezza della cabine e all'entità del carico.  Durante la marcia a vuoto (senza carico), è possibile procedere alla velocità massima raggiungibile, accrescendo i livelli di produttività.